Premio d'Arte Terra Furoris

Con l’intento di favorire l’approccio consapevole all’arte contemporanea, la promozione di giovani artisti e la consuetudine alla frequentazione dei musei e spazi espositivi, nasce il progetto artistico dal titolo ”Premio Terra Furoris - II edizione” indetto dal Comune di Furore con la curatela della dott.ssa Gina Affinito e la collaborazione della Balconata Furitana. Il Premio è avallato e patrocinato da: Provincia di Salerno, Comune di Furore, e gode della collaborazione attiva di: FURORè Balconata Furitana Rassegna Furore paese dipinto.
Il Premio ospiterà le sezioni di pittura, scultura ed installazione.
La selezione è aperta ad artisti del panorama artistico contemporaneo.
Possono partecipare al premio gli artisti di nazionalità italiana o stranieri che operano stabilmente sul territorio italiano, senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione.
Le opere ammesse al concorso saranno valutate dal curatore della mostra e dal direttivo. Sarà designato un critico e storico dell’arte per la recensione critica delle opere.
La mostra espositiva che riguarderà gli artisti selezionati e quindi finalisti si svilupperà tra i mesi di settembre ed ottobre, con inaugurazione il giorno sabato 24 settembre 2016 h 18.30 ed avrà una durata di due settimane di esposizione, fino al giorno 8 ottobre 2016.
Due le location deputate per l’evento: La Chiesa di Santa Maria della Pietà in Furore (SA), sede dell’attuale Museo della Ceramica e dell’esclusiva e preziosa collezione di rosari “Regina Pacis” del
Cavalier Simone Pedrelli Carpi, dove saranno allocate le opere pittoriche e la Chiesa di S. Giacomo, o Santo Jaco, sempre in Furore, dove saranno allocate le opere scultoree e le installazioni site specific. Le opere resteranno in esposizione per la durata di 14 gg visibili durante le visite al Museo ed ai luoghi culturali. E’ prevista l’inaugurazione in data 24 settembre h 18.30 con presentazione critica da parte dello Storico dell’Arte, saluti istituzionali da parte del Sindaco del comune di Furore Raffaele Ferraioli, intervento a cura del presidente dell’ente “FURORè” Dott. Simone Pedrelli Carpi, ideatore della rassegna “La Balconata Furitana”, documentazione per immagini del vernissage a cura del fotografo ufficiale.
L’ultimo giorno di presentazione della candidatura è fissato entro il giorno 10 settembre 2016.
L’artista può candidarsi per una delle sezioni del Premio con 1 opera facendo richiesta del regolamento alla mail terrafuroris@gmail.com

I PIU' LETTI