BRIDGE ART//CONTEMPORARY VISIONS bando per residenza artistica

BRIDGE ART//CONTEMPORARY VISIONS progetto con il patrocinio del Comune di  Noto indice un bando unico al fine di assegnare la residenza artistica full(Y)_grounding 2018 che avrà luogo a Noto - Siracusa, presso Tenuta La Favola.
La residenza si svolgerà nel seguente periodo:
-      full(Y)_grounding  8 gennaio - 25 febbraio 2018

Scadenza invio candidature: 18 settembre 2017 - Proclamazione finalisti: 20 ottobre; proclamazione vincitori alla fine di novembre presso il Macro a Roma

Invito per artisti e curatori a inviare un progetto di arte contemporanea in dialogo con il tema: Confine di contatto / Contact boundary.
Il Sud-est siciliano, lembo più meridionale d’Europa, confine tra due continenti, da secoli terra di conquista che conserva sotto ogni passo tesori nascosti e resti di civiltà scomparse, dove specie botaniche e animali si mescolano generando forme di vita uniche, ancora oggi luogo di approdo dei più importanti flussi migratori dell’Occidente, si offre fisicamente e metafisicamente come confine di contatto.
È un’opportunità per avere uno sguardo diverso sul futuro, l’invito ad una positiva rielaborazione della traità (la relazione tra gli esseri), fiducia in un sorprendente ribaltamento della prospettiva sfondo/figura.




Le residenze di Bridge Art si svolgono a Noto, Patrimonio dell’Unesco, all’interno di Tenuta La Favola, un'azienda vitivinicola a impatto zero da anni all'avanguardia in tecniche di produzione biologica. Gli artisti selezionati potranno qui incontrarsi, esplorarsi, contaminarsi, ritrovarsi e farsi comunità respirando le suggestioni del luogo e favorendo così un percorso creativo che apra e si apra a nuove riflessioni, a proposte e suggestioni, allo scambio e all’integrazione, al continuo e proficuo rinnovamento di idee che sia insieme occasione di crescita e sviluppo umano, artistico ed economico.

Non ci sono limiti né di età né legati alla nazionalità, all’etnia o alla religione.
La partecipazione alla selezione è gratuita.
La residenza fully_grounding 2018 prevede di ospitare 2 artisti di nazionalità diversa.

La scelta dei candidati ammessi alle residenze avviene secondo i seguenti criteri:
a) Percorso artistico
b) Valorizzazione della presenza multiculturale nel progetto
c) Qualità della proposta progettuale
d) Coerenza del progetto con il tema e con principi della residenza
e) Potenzialità di porsi in relazione con i contesti locali.


Info e bando completo sul sito https://www.bridgeart.it


I PIU' LETTI

Lab.11 Art Prize