Premio Arte Carlo Farioli - Città di Busto Arsizio. II edizione

L’Associazione Culturale “Spazio Arte Carlo Farioli”, con il Patrocinio del Comune di Busto Arsizio, indice la II edizione del Premio Arte Carlo Farioli - Città di Busto Arsizio.

Un premio d'arte dedicato alla memoria di un artista che nelle sue opere ha immortalato e ritratto mete lontane dei suoi numerosi viaggi e raffigurato molteplici rappresentazioni del Sacro, con importanti affreschi realizzati per chiese in Italia e all’estero.

L'edizione 2018 del Premio ha come tema In-stabili Equilibri per indagare la condizione del panorama contemporaneo, dove incertezza e precarietà, a livello socio-economico, ma anche e soprattutto di relazioni umane e di identità personale, si alternano all'affannosa ricerca di un nuovo o di un ritrovato equilibrio.

Il concorso è aperto a tutti gli artisti residenti in Italia, senza limiti di età, agli studenti degli Istituti d’arte e delle Accademie.






Ai partecipanti verrà chiesta la realizzazione di un'unica opera aderente al tema dell'edizione.
Tecniche ammesse:
-Pittura: opere realizzate in piena libertà stilistica e tecnica (olio, tempera, acrilico, inchiostro, vinile, acquerello, grafite, matita, collage, etc.) e su qualsiasi supporto (tela, carta, legno, plastica, ferro, etc.). Le opere dovranno essere predisposte per l’esposizione, quindi provviste delle apposite attaccaglie. L’opera non dovrà superare un ingombro di 100 x 120 cm.
-Scultura e installazione: opere create in qualsiasi materiale organico o inorganico. È possibile presentare le opere in forma di progetto digitale fotografico. L'autore dell'installazione, qualora venga selezionato per la mostra collettiva dei finalisti, dovrà fornire all'organizzazione del premio tutti i materiali necessari per l'installazione dell'opera, provvedere personalmente all'allestimento e consentire un eventuale adeguamento in relazione agli spazi. L’opera scultorea non dovrà superare un ingombro di 100 x 100 x 100 cm.
-Arte fotografica: Fotografie su supporto analogico in b/n e a colori, fotografie digitali in b/n e a colori, elaborazioni digitali in b/n e a colori.
Le opere dovranno essere predisposte per l’esposizione, quindi provviste delle apposite attaccaglie. L’opera non dovrà superare un ingombro di 100 x 120 cm.

La sezione specifica del Concorso riservata agli studenti delle scuole superiori richiede l'elaborazione di un lavoro collettivo per ogni gruppo o classe partecipante. Le specifiche tecniche dell'opera sono le stesse sopra elencate.




L’iscrizione al Premio è totalmente gratuita.

Gli Artisti possono iscriversi, entro il 13 maggio 2018 sia on line che per posta (fa fede il timbro postale).

Nei giorni immediatamente successivi alla scadenza dell'iscrizione, si riunirà la Commissione Curatoriale per l'individuazione delle opere selezionate per la mostra collettiva che si svolgerà dal 23 giugno all'8 luglio 2018 presso Palazzo Marliani Cicogna a Busto Arsizio, sede delle Raccolte Civiche.

La Cerimonia di Premiazione del concorso avverrà il giorno 23 giugno 2018 in occasione dell'inaugurazione della mostra:
1° Premio: Acquisizione dell’opera all’interno delle Raccolte Civiche di Busto Arsizio, Targa di riconoscimento e mostra personale presso “Spazio Arte Carlo Farioli”.
Premio Scuole: sarà conferito un premio alla classe che ha realizzato il lavoro più meritevole.

Per iscriversi è necessario leggere nella sua interezza il regolamento, compilare la scheda di adesione presente sul sito www.farioliarte.it e allegata al regolamento.


Concorsi d'arte pubblica in media un bando al giorno, se vuoi rimanere aggiornato e non perderne neanche uno, inserisci la tua mail qui sotto e li riceverai per posta.






E' un servizio (in inglese) by FeedBurner per attivarlo ti arriverà una mail da "noreply+feedproxy@google.com" da confermare, se non la vedi controlla tra lo spam, potrebbe essere finita lì.

Ti consigliamo di aggiungere "noreply+feedproxy@google.com" ai tuoi contatti, così non rischierai che le news finiscano tra la tua posta indesiderata.




I PIU' LETTI