imagoRevolution #TuttoSiTrasforma - open call

Il progetto imagoRevolution si propone di neutralizzare quel pathos impulsivo e collettivo inevitabilmente suscitato in ciascuno di noi da tutte quelle immagini crude rese pubbliche da molteplici canali mediatici: tv, social network, internet e riviste, online e cartacee.

Tutti sappiamo che l’impatto di un’immagine vale più di 1000 parole ed è in questo sovradosaggio emotivo che riconosciamo di essere bombardati e assuefatti da raffigurazioni raramente edificanti e gioiose.

Un horror vacui di figure violente che suscitano a livello globale immaginazioni negative, permettendo il divulgarsi, con la semplicità di un clic, di un cocktail virale a base di paura, risentimento, frustrazione, impotenza, senso di colpa e rassegnazione. STOP. RESET.

La tua partecipazione renderà questo progetto utile al suo scopo: trasformare l’energia del terrorismo divulgativo attraverso nuove coordinate immaginative.







Sei artista? = sai visionare, intravedere, ispirare e creare, tocca a te!

Scegli un’immagine da internet, dal telegiornale, dal tuo quotidiano etc., non contrastarla, bensì evolvila convertendola in Bellezza, Bontà, Giustizia tramite il tuo mezzo espressivo.

Trasforma l’informazione dell’immagine che hai scelto in un’altra forma: la tua opera tangibile.

Invia l’immagine della tua opera finale alla mail: hello@imagorevolution.info e specifica i tuoi crediti (nome e cognome, titolo, tecnica, contatti ed eventuali 300 battute di commento) oppure compila il form al seguente link: http://imagorevolution.info/call/

info
imagorevolution.info

Concorsi d'arte pubblica in media un bando al giorno, se vuoi rimanere aggiornato e non perderne neanche uno, inserisci la tua mail qui sotto e li riceverai per posta.






E' un servizio (in inglese) by FeedBurner per attivarlo ti arriverà una mail da "noreply+feedproxy@google.com" da confermare, se non la vedi controlla tra lo spam, potrebbe essere finita lì.

Ti consigliamo di aggiungere "noreply+feedproxy@google.com" ai tuoi contatti, così non rischierai che le news finiscano tra la tua posta indesiderata.