NoPhoto: sezione di Paratissima dedicata alla fotografia

Per l’edizione 2018, l’invito per i fotografi è di rispondere alla call “You call it strange, I call it familiar”, ideata e curata da Laura Tota.

Saranno selezionati i migliori progetti fotografici in grado di interpretare la relazione tra il sentimento di familiarità e alienazione, nonché di conoscenza ed estraneità.

È possibile candidarsi fino al 22 luglio. Saranno inoltre presenti i progetti dei fotografi vincitori dei premi NOPhoto di Bologna (Andrea Buzzichelli) e Milano (Guess who?).





Per candidarsi è necessario registrarsi sul sito di Paratissima e compilare il form online. La registrazione darà automaticamente e gratuitamente diritto all’inserimento dell’artista e delle sue opere all’interno dell’Art Gallery, una vetrina online dedicata alla promozione di tutti gli artisti che prendono parte agli eventi di Paratissima.

Accedendo al proprio account dopo la registrazione sarà poi possibile procedere alla candidatura cliccando sulla voce EVENTI e successivamente “Paratissima Torino” nel proprio pannello. Nel compilare il form, bisogna spuntare nella “tipologia spazio” la casella “NoPhoto” e la quota scelta.
In questa prima fase di candidatura NON è ancora necessario provvedere al pagamento che dovrà essere effettuato a partire dalla ricezione di conferma di avvenuta selezione da parte del Direttore Artistico della sezione Nophoto.
Ogni artista dovrà prendersi carico degli oneri finanziari e logistici per la produzione, l’allestimento e il trasporto delle proprie opere.

I progetti proposti dovranno essere aderenti al tema dell’edizione di quest’anno: “You call it strange, I call it familiar”. L’artista selezionato per la mostra curata di Nophoto avrà a disposizione una porzione a parete. Saranno considerati utili ai fini della selezione nella mostra curata solo i progetti inerenti al tema proposto.

bando completo su paratissima.it/nophoto-photography-at-paratissima

Concorsi d'arte pubblica in media un bando al giorno, se vuoi rimanere aggiornato e non perderne neanche uno, inserisci la tua mail qui sotto e li riceverai per posta.






E' un servizio gratuito, per attivarlo, dovrai confermare una mail che ti arriverà a convalida l'iscrizione. Se non la vedi controlla tra lo spam, potrebbe essere finita lì.

I PIU' LETTI

Premio ARTWORK