Invasioni contemporanee

Come di Ascoli Piceno e Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, nell’ambito del progetto Invasioni contemporanee Valorizzazione e promozione dei luoghi attraverso narrazioni innovative, promuovono un bando per la selezione di 11 creativi under 35 (4 nell’ambito di Teatro/danza; 4 nell’ambito della Musica contemporanea e 3 nell’ambito del Lighting design) che parteciperanno ad Atelier Urbani finalizzati alla creazione di performance site specific in 6 luoghi del cratere ed uno spettacolo conclusivo che si svolgerà presso il Teatro dei Filarmonici di Ascoli Piceno.

Iscrizioni entro il 2 dicembre 2018.




Invasioni contemporanee promuove azioni innovative per il rilancio turistico del piceno con particolare attenzione ai luoghi colpiti dal terremoto, periferici e marginalizzati, attraverso i linguaggi della contemporaneità intesi come importanti ed efficaci strumenti di valorizzazione dei patrimoni territoriali e di consolidamento del tessuto comunitario locale.

Il progetto prevede la realizzazione di Atelier Urbani di Teatro/danza, Musica contemporanea e Lighting design.
Nello specifico saranno selezionati, in forma singola o associata (compagnie teatrali, associazioni, band musicali, etc.):
- n.4 partecipanti per l’Atelier di Teatro/danza;
- n.4 partecipanti per l’Atelier di Musica contemporanea;
- n.3 partecipanti per l’Atelier di Lighting design.

Al momento della presentazione della domanda di partecipazione i candidati, a pena di inammissibilità, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
- nel caso di creativi in forma singola avere un’età compresa fra i 18 i 35 anni (non aver ancora compiuto il 36esimo anno di età);
- in caso di creativi in forma associata (compagnie teatrali, band musicali, etc.) avere un’età media compresa fra i 18 e i 35 anni. Nella fattispecie, la forma associata, sarà equiparata a n.1 partecipante.

Requisiti specifici 
- Atelier di Teatro/danza. È richiesto che i partecipanti abbiano realizzato almeno n. 1 performance site-specific.
- Atelier di Musica contemporanea. Sono richieste: elevata conoscenza del linguaggio musicale, esperienza compositiva, conoscenza di software e hardware per la musica elettronica.
- Atelier di Lighting design. Sono richieste: conoscenza di base di illuminotecnica e della strumentazione relativa (fari, led, cablaggi, etc.), conoscenza base di almeno un software per il light programming e/o linguaggio di programmazione di almeno una tipologia di consolle luci (Avolite, MA, etc), capacità di relazione e interazione con lo spazio sia esterno che interno.

Gli 11 creativi (in forma singola o associata) selezionati, avranno diritto a un compenso monetario pari a euro 6.000,00 lordi cadauno (onnicomprensivi di vitto, alloggio, trasporto e di eventuale materiale scenico, costumi e quanto non qui specificato).
I costi inerenti la scheda tecnica (service, luci, etc.), saranno invece a carico del progetto, previa verifica e approvazione della stessa da parte dei referenti scientifici. 
Il compenso sarà liquidato dal Comune di Ascoli Piceno secondo tempi e modalità che saranno stabilite mediante apposito incarico.

Le domande di partecipazione alla selezione e i relativi allegati dovranno essere inviati all’indirizzo PEC comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it e obbligatoriamente in copia a serv.sport@comune.ascolipiceno.it, m.romano@meltingpro.org e giardini.si@gmail.com entro e non oltre il giorno 2 dicembre 2018, pena esclusione dalla procedura di selezione, pena inammissibilità.
La mail di candidatura dovrà avere per oggetto la seguente dicitura “Invasioni contemporanee. Valorizzazione e promozione dei luoghi attraverso narrazioni innovative - DOMANDA DI PARTECIPAZIONE”.

Per partecipare alla selezione i candidati dovranno debitamente compilare e sottoscrivere il Modulo A (se in forma singola) o il Modulo B (se in forma associata), allegati al bando e scaricabili dal sito internet del Comune di Ascoli Piceno.

Il progetto è promosso dal Comune di Ascoli Piceno in partenariato con Melting Pro, Associazione Marchigiana Attività Teatrali (AMAT), Cotton Lab, Defloyd, Accademia di Belle Arti di Macerata, Dimensione Ascoli e realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.


Bando e allegati su



I PIU' LETTI

Premio ARTWORK