Bando di scultura per l’arena “La Cavallerizza” di Grosseto

La cooperativa Uscita di Sicurezza, capofila del progetto “Ciel in città”, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, si rivolge agli artisti per la realizzazione di tre “sculture gioco” alla Cavallerizza, il bastione delle Mura medicee di Grosseto che ospita l’arena. Il progetto Ciel in Città che insiste nei Comuni di Grosseto, Massa e Prato, ha come obiettivo la prevenzione e il contrasto della dispersione scolastica tramite l’avvicinamento dei bambini e degli adolescenti alla cultura. 

Sono ammessi alla partecipazione tutti gli artisti italiani e stranieri; non prevede limiti di età, sesso o altra qualificazione. Sono requisiti fondamentali: avere realizzato mostre, esposizioni, iniziative nell’ambito dell’arte urbana, e della cultura.

Il bando scade il 31 gennaio 2022.






L’obiettivo è di selezionare tre artisti in grado di realizzare tre “sculture da adibire al gioco dei bambini”, e finalizzate ad aumentare la sensibilità dei bambini e adolescenti, verso l’arte e specificamente all’arte contemporanea nonché valorizzare la cultura dell’arte come forma espressiva del pensiero attraverso la creatività.

Il tema è libero. Ogni artista può scegliere il soggetto, il tema le tecniche ed il materiale di realizzazione per l’opera da proporre.
La contestualizzazione dell’opera, rispetto al sito di installazione, alla sua storia e cultura come anche all’ambiente circostante e la sua architettura, saranno oggetto di valutazione. Le tre sculture gioco saranno collocate a Grosseto all’aperto nell’area della Cavallerizza, sulle mura medicee nei tre punti indicati nel bando.

Le sculture non dovranno avere un’altezza superiore al m. 1,50 e rispettare le norme tecniche di sicurezza della UNI EN-1176/2018 e dovranno essere realizzate entro il 30 giugno 2022.






Gli artisti che si candideranno a realizzare le sculture dovranno tenere anche una serie di laboratori rivolti ai ragazzi degli istituti superiori del territorio che, in questo modo, prenderanno effettivamente parte alla realizzazione dell’opera. Il periodo di riferimento è quello compreso tra marzo e giugno 2022.

Il corrispettivo spettante a ciascun artista, selezionato dalla commissione, per la realizzazione delle sculture gioco e delle attività connesse (laboratori e stage), non potrà superare i 14.500 euro al netto di IVA ma inclusi eventuali altri oneri.
Ciascun artista, ha a disposizione per l’acquisto dei materiali, una somma che non potrà superare il budget di 22.500 Euro da utilizzare esclusivamente per la realizzazione della scultura gioco.

Info e bando completo su https://percorsiconibambini.it/cielincitta


I contenuti di Concorsi d’arte, sono gratuiti. Se vuoi, puoi supportarci con una donazione.